Il Comitato Scientifico

  • Francesco Bombardi

    Francesco Bombardi, architetto (Politecnico di Milano, 1997), ha studiato presso la ETSAB Barcelona e la Domus Academy Milano, insegna Industrial Design presso l’Università di Modena e Reggio Emilia.

    È founder del Fab Lab Reggio Emilia con REI (2012), founder e coordinator con ASTER di Mak-ER, network regionale di Fab Labs (2016), consulente per il Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca per l’accompagnamento dell’attuazione del Nuovo Piano della Scuola Digitale , per i nuovi laboratori delle scuole italiane.

    È ideatore di “Officucina” , laboratorio ibrido per il Master Universitario Food Innovation Program (2015), architetto e designer del Design Thinking Area for Barilla (2015) e del Laboratorio scientifico sul cibo a scuola per Fondazione Reggio Children -Enel Cuore Onlus. Ha progettato e curato con il suo team l’installazione “Kitchen Tools” per la mostra New Craft della XXI Triennale di Milano (2016).

  • Alberto Cavalli

    Direttore della Fondazione Cologni dei Mestieri d’Arte, Alberto Cavalli è co-direttore della Michelangelo Foundation for Creativity and Craftsmanship a Ginevra, membro del Centro du Luxe et de la Création a Parigi, e del Comitato Culturale della Fondazione Internazionale di Alta orologeria a Ginevra.

    È inoltre Visiting Professor presso Creative Academy di Milano, Luxury Goods Correspondent per il mensile russo How to spend it e dal 2014 insegna “Bellezza Italiana” presso il Politecnico di Milano.

    Ricercatore e giornalista, ha collaborato ai seguenti libri: “Mestieri d’Arte e Made in Italy. Giacimenti culturali da riscoprire” (2009), “Artefici di bellezza” (2013) e “Il Valore del mestiere ” (2014), tutti editi da Marsilio Editori.

  • Fabio D’Agnano

    Fabio D’Agnano è Professore e coordinatore del Master in Architettura Digitale allo Iuav di Venezia e Exhibition Technology Consultant per La Triennale di Milano.

    Consulente per fondazione Nord Est, Fabio D’Agnano è un architetto di formazione con una passione per la programmazione, l’informatica e la prototipazione rapida.

    Nel 2016 è stato parte attiva del progetto Botteghe Digitali di Banca IFIS Impresa in qualità di specialist affiancando gli artigiani e coordinatore degli studenti del Master in Architettura Digitale, che hanno ideato e sviluppato le installazioni e i software utilizzati alla Maker Faire di Rome 2016.

  • Stefano Maffei

    Architetto e Ph.D in Design. Professore Associato alla Scuola del Design, Politecnico di Milano.
    E’ attualmente il Direttore di Polifactory, il makerspace del Politecnico di Milano e del Master in Service Design e della Service innovation Academy, Poli.design. Dirige anche il nuovo Design Policy Lab del Politecnico di Milano. Ha recentemente coordinato il progetto EU DeEP e l’Unità del Politecnico all’interno del progetto EU EDIP.
    Attualmente si occupa di service innovation, nuovi modelli produttivi-distributivi e trasformazione dei sistemi di fabbricazione avanzata distribuita. E’ stato Coordinatore dell’agenzia di ricerca nazionale (2005-2010) Sistema Design Italia (SDI) ed è l’autore-coordinatore della ricerca nazionale Design Research Maps insignita con il XXII° Compasso D’Oro per la Ricerca di Design.

  • Carlo Martino

    Architetto e designer, PhD in Tecnologie dell’architettura, è professore Associato di Disegno Industriale alla Sapienza Università di Roma. Ha tenuto numerosi corsi di progettazione di disegno industriale, di storia e teoria del design e di tecnologia dei materiali, sia in Italia che all’estero.

    Dal 2015 è presidente dell’intera area didattica di disegno industriale della Sapienza ed ha coordinato, in tempi diversi, tutti i corsi di laurea attivi:Disegno Industriale (Roma e Pomezia) Corso di Laurea Magistrale in Design, Comunicazione Visiva e Multimediale della Sapienza, Corso di Laurea Magistrale in Design del Prodotto.

    Dal 2014 è membro del comitato scientifico nazionale dell’ADI Design Index. E’ stato vicepresidente dell’ADI Lazio (Associazione per il Design Italiano), membro del Consiglio Italiano del Design (MIBACT) e consulente per MISE e ICE. Ha curato mostre di design in Italia e all’estero ed ha una ricca attività pubblicistica ed editoriale sui temi del design.

  • Maria Grazia Mattei

    Giornalista, esperta di nuove tecnologie della comunicazione, Maria Grazia Mattei dal 1982 indaga i territori del digitale nelle sue declinazioni tecnologiche e sociali.
    Laureata in Critica d’Arte, nel 1995 ha fondato la società Mattei Digital Communication, di cui è Amministratore Unico, centro di ricerca, studio e diffusione della cultura dei nuovi media.
    Dal 2005 dirige Meet the Media Guru, ciclo di incontri e confronti internazionali con il gotha della cultura digitale che si è affermato nel territorio come punto di riferimento sulla cultura digitale. Attualmente è Membro della Commissione Centrale di Beneficenza della Fondazione Cariplo. Dal 2016 è membro del Consiglio di Amministrazione di Artemide.
    Ha organizzato numerose iniziative dedicate alla diffusione e all’approfondimento della cultura digitale in collaborazione con prestigiosi Enti e Istituzioni tra cui la Biennale di Venezia, Digifest (Toronto), Siggraph (USA) e Imagina (Francia). Nel 2011 ha curato la mostra Pixar. 25 anni di animazione, esposta presso PAC – Padiglione d’Arte contemporanea (Milano) e presso Palazzo Te (Mantova).

  • Stefano Micelli

    Una figura di spicco nel panorama italiano per quanto riguarda l’innovazione e l’applicazione delle tecnologie digitali alla manifattura del Made in Italy, Stefano Micelli è Professore di Economia e Gestione delle Imprese presso l’Università Ca’ Foscari di Venezia.

    È autore dei volumi «Futuro Artigiano» (Marsilio Editori Spa, 2011), insignito con con il Compasso D’Oro per la Ricerca di Design, e «Fare è innovare» (Il Mulino, 2016) e nell’ambito della XXI Esposizione Internazionale della Triennale di Milano, ha curato la mostra New Craft alla Fabbrica del Vapore di Milano.

    È co-ideatore del progetto Botteghe Digitali di Banca IFIS Impresa, la prima web serie sulle imprese italiane che guida quattro selezionati artigiani tradizionali lungo la strada della digitalizzazione.

  • Francesco Samorè

    Nato a Milano nel 1976. Dal 2011 è direttore scientifico di Fondazione Giannino Bassetti, la cui mission è promuovere la responsabilità nell’innovazione.

    Laureato in Storia economica, dottore di ricerca in storia dell’impresa e finanza aziendale, è autore di libri e saggi scientifici sulla struttura dell’economia italiana contemporanea, lo studio biografico degli imprenditori e l’analisi delle utilities energetiche.

  • Monica Scanu

    Direttore dello IED di Cagliari dal 2015 e titolare del corso di Design Management dal 2012, Monica Scanu, architetto, si occupa di design e architettura e collabora con la testata online Artribune.

    È membro del Consiglio dell’Ordine degli Architetti di Roma e Presidente della casa editrice Architetti Roma Edizioni. Dal 2007 è responsabile delle relazioni esterne e della comunicazione di Insula architettura e ingegneria. È stata docente universitaria e direttore a Roma del Master in Cultural Experience Design and Management di Domus Academy e IRFI. Fino al 2009 ha insegnato anche presso il Design Culture and Management Program della Bilgi University di Istanbul, dove ha collaborato anche con l’azienda Moleskine, al progetto Detour My Detour.

  • Alberto Staccione

    Alberto Staccione dal 1995 è Direttore Generale di Banca IFIS, Istituto Bancario indipendente specializzato e concentrato nella filiera del credito commerciale, del credito finanziario di difficile esigibilità e del credito fiscale.

    Nato a Genova, Alberto Staccione è laureato in Economia e Commercio ed ha iniziato la sua carriera professionale in Banca IFIS, dove ha svolto diversi incarichi.

    Nel 1987 ha ricoperto la carica di Direttore Factoring e successivamente la carica di Direttore Affari.
    In trent’anni di carriera in Banca IFIS si è occupato con passione di diverse tematiche tra cui tesoreria e valutazione d’azienda, concessione del credito e sviluppo commerciale, organizzazione e risorse umane.